Quali programmi per il futuro?

Andare in basso

Quali programmi per il futuro?

Messaggio  aracnoide il Mer Mar 23, 2011 6:38 pm

Vorrei formulare una serie di domande ai consiglieri comunali - di maggioranza come di minoranza - e in particolare agli assessori dimissionari:
cosa pensate di fare per il futuro della nostra Città?
Intendete abbandonare la scena politica o continuerete a collocarvi sul pulpito in virtù delle note e non più tollerabili forze politico-clientelari?
Quali nuove idee pensate di proporre per vincere la malcelata sensazione di disgusto e disistima che oramai provocate nella cittadinanza?
Grato per le risposte che vorrete offrire agli elettori, spero di non vedervi mai più nelle vesti di amministratori pubblici.
Un contribuente

aracnoide

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 21.03.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  igorrossi il Mer Mar 23, 2011 7:21 pm

...forse dopo aver preso un pò di guttalax risponderanno, so che dopo 30 anni è difficile liberarsi ma il guttalax si dice faccia miracoli! ...Altro che idee: "Avanti sciacalli!"

igorrossi

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 13.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  surricchiu il Mer Mar 23, 2011 11:32 pm

aracnoide ha scritto:Vorrei formulare una serie di domande ai consiglieri comunali - di maggioranza come di minoranza - e in particolare agli assessori dimissionari:
cosa pensate di fare per il futuro della nostra Città?
Intendete abbandonare la scena politica o continuerete a collocarvi sul pulpito in virtù delle note e non più tollerabili forze politico-clientelari?
Quali nuove idee pensate di proporre per vincere la malcelata sensazione di disgusto e disistima che oramai provocate nella cittadinanza?
Grato per le risposte che vorrete offrire agli elettori, spero di non vedervi mai più nelle vesti di amministratori pubblici.
Un contribuente


..........RISPOSTA:......PILU, PILU, PILU, e ancora PILU!!!!!!! clown clown clown clown clown clown
...e tra un pilu e l'altro tarallucci e vinu!!!
saluti e baci surricchiu

surricchiu

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 21.07.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  sagitta il Gio Mar 24, 2011 12:10 am

La sintesi fatta da "aracnoide" illustra un diffuso sentimento di insofferenza nei confronti della cosiddetta “politica con la ……p minuscola” , sentimento che nei cittadini è più o meno latente, tanto a livello locale che nazionale. E se da un lato è possibile “misurare” l’intensità di tale sentimento attraverso l’incremento dell’astensionismo di voto o l’allontanamento dei cittadini dalle sedi di partito……….dall’altro appare poco chiaro il modo in cui il cittadino stesso “metabolizza”, in generale, la situazione di scollamento tra politica e società.
Parlando della realtà locale qui a Marcellina, è facile evincere una quotidianità intrisa di problematiche che si trascinano, irrisolte, da troppo tempo….semmai perfino aggravate, in qualche caso, da interventi amministrativi inadeguati (vedi CIM o strutture scolastiche!).
Ad “accompagnare” Marcellina in questo “pericoloso oblio”, personaggi locali che da ormai troppo tempo si riciclano, riproponendosi, ad ogni tourn over amministrativo…….quasi fosse impossibile escluderli, in qualche modo, dal futuro del nostro paese.
'Question'Riprendendo una delle domande fatte da "aracnoide" agli attuali amministratori, mi piacerebbe usarla per rivolgerla ai cittadini di Marcellina:”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Sarebbe auspicabile che possa maturare una coscienza civica rivolta alla necessità di riappropriarsi appieno della cosa pubblica, attraverso una maggiore partecipazione popolare ma anche attraverso l’individuazione di “deleghe effettivamente rappresentative”, rispetto alla realtà cittadina…..e se è vero che qualsiasi realtà locale va intesa come un insieme di dinamiche in continua evoluzione, è impossibile ipotizzare che una mentalità amministrativa statica quanto inconsistente possa continuare a gestirla a tempo indeterminato!
'Rolling Eyes':Forse è giunta l’ora di “voltare pagina”…………..Wink
[b]

sagitta

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.08.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  igorrossi il Gio Mar 24, 2011 10:12 am

sagitta ha scritto:La sintesi fatta da "aracnoide" illustra un diffuso sentimento di insofferenza nei confronti della cosiddetta “politica con la ……p minuscola” , sentimento che nei cittadini è più o meno latente, tanto a livello locale che nazionale. E se da un lato è possibile “misurare” l’intensità di tale sentimento attraverso l’incremento dell’astensionismo di voto o l’allontanamento dei cittadini dalle sedi di partito……….dall’altro appare poco chiaro il modo in cui il cittadino stesso “metabolizza”, in generale, la situazione di scollamento tra politica e società.
Parlando della realtà locale qui a Marcellina, è facile evincere una quotidianità intrisa di problematiche che si trascinano, irrisolte, da troppo tempo….semmai perfino aggravate, in qualche caso, da interventi amministrativi inadeguati (vedi CIM o strutture scolastiche!).
Ad “accompagnare” Marcellina in questo “pericoloso oblio”, personaggi locali che da ormai troppo tempo si riciclano, riproponendosi, ad ogni tourn over amministrativo…….quasi fosse impossibile escluderli, in qualche modo, dal futuro del nostro paese.
'Question'Riprendendo una delle domande fatte da "aracnoide" agli attuali amministratori, mi piacerebbe usarla per rivolgerla ai cittadini di Marcellina:”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Sarebbe auspicabile che possa maturare una coscienza civica rivolta alla necessità di riappropriarsi appieno della cosa pubblica, attraverso una maggiore partecipazione popolare ma anche attraverso l’individuazione di “deleghe effettivamente rappresentative”, rispetto alla realtà cittadina…..e se è vero che qualsiasi realtà locale va intesa come un insieme di dinamiche in continua evoluzione, è impossibile ipotizzare che una mentalità amministrativa statica quanto inconsistente possa continuare a gestirla a tempo indeterminato!
'Rolling Eyes':Forse è giunta l’ora di “voltare pagina”…………..Wink
[b]
....A Saggì ma dove vivi? SEmbri alice nel paese delle Meraviglie! La domanda te la faccio io, ma tu sta gente che s'è dimessa e quella dell'opposizione, tanto per dire, la conosci? Ci hai condiviso qualcosa? Conosci le dinamiche che regolano l'accesso al Comune? ...... Ma questa è gente che trama, un pò meschina, poco trasparente, ti ripeto a me sembra un pò pericolosa! Tu credi che effettivamente un "buon cittadino" dotato di un pò di sano senno e amor proprio si vada a mischiare con questi personaggi che di fatto controllano il territorio? .... Stiamo parlando del nulla che si autorigenera; ...Piazza, Gubinelli, Cara, Lundini .....insomma che Dio ci salvi, tra democristiani, fascisti che non si fanno scrupolo alcuno ad esaltarsi utilizzando citazioni di cui non conoscono neppure la provenienza, direi che il Paese non ha futuro, il voto è una variabile dipendente non indipendente!

igorrossi

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 13.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  igorrossi il Gio Mar 24, 2011 10:18 am

surricchiu ha scritto:
aracnoide ha scritto:Vorrei formulare una serie di domande ai consiglieri comunali - di maggioranza come di minoranza - e in particolare agli assessori dimissionari:
cosa pensate di fare per il futuro della nostra Città?
Intendete abbandonare la scena politica o continuerete a collocarvi sul pulpito in virtù delle note e non più tollerabili forze politico-clientelari?
Quali nuove idee pensate di proporre per vincere la malcelata sensazione di disgusto e disistima che oramai provocate nella cittadinanza?
Grato per le risposte che vorrete offrire agli elettori, spero di non vedervi mai più nelle vesti di amministratori pubblici.
Un contribuente


..........RISPOSTA:......PILU, PILU, PILU, e ancora PILU!!!!!!! clown clown clown clown clown clown
...e tra un pilu e l'altro tarallucci e vinu!!!
saluti e baci surricchiu
...per fortuna lu pilu se lo intra riciclano, ....tra segnali di fumo e linguaggio dei segni la telefonia mobile potrebbe anche andare fallita! Cool

igorrossi

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 13.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  MARCI il Gio Mar 24, 2011 2:18 pm

”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Mi aspetto una partecipazione elettorale “fuori dagli schemi” da parte dei cittadini volenterosi e disposti a sacrificare, per 5 anni, un frammento della loro vita familiare a favore della comunità locale. Non necessità il diploma di laurea è sufficiente aver la capacità di ascoltare e saper dare delle risposte concrete ai bisogni dei cittadini…
Mi auguro di vedere un candidato Sindaco ….donna!

MARCI

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 08.07.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  igorrossi il Gio Mar 24, 2011 4:48 pm

MARCI ha scritto:”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Mi aspetto una partecipazione elettorale “fuori dagli schemi” da parte dei cittadini volenterosi e disposti a sacrificare, per 5 anni, un frammento della loro vita familiare a favore della comunità locale. Non necessità il diploma di laurea è sufficiente aver la capacità di ascoltare e saper dare delle risposte concrete ai bisogni dei cittadini…
Mi auguro di vedere un candidato Sindaco ….donna!
...e chi dovrebbe essere questo candidato sindaco donna? ... insomma non si erano ancora dimessi e già girava voce di Cara capolista ...... scratch Comunque è inutile che state a menarvi perchè i giochi già sono stati fatti ancora prima che si dimettessero....

igorrossi

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 13.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  surricchiu il Gio Mar 24, 2011 7:07 pm

igorrossi ha scritto:
MARCI ha scritto:”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Mi aspetto una partecipazione elettorale “fuori dagli schemi” da parte dei cittadini volenterosi e disposti a sacrificare, per 5 anni, un frammento della loro vita familiare a favore della comunità locale. Non necessità il diploma di laurea è sufficiente aver la capacità di ascoltare e saper dare delle risposte concrete ai bisogni dei cittadini…
Mi auguro di vedere un candidato Sindaco ….donna!
...e chi dovrebbe essere questo candidato sindaco donna? ... insomma non si erano ancora dimessi e già girava voce di Cara capolista ...... scratch Comunque è inutile che state a menarvi perchè i giochi già sono stati fatti ancora prima che si dimettessero....


......Igor stai forse confondendo qualche personaggio con qualche altro schieramento politico.....in altre parole non scambiare cacchine con cioccolatini...
Igor, in questi periodi così bui, servono forze, siano esse politiche o civili, largamente propositive, altrimenti mi dici che cazzo ci stiamo a fare a Marcellina? ...e che cazzo scriviamo a fare su questo forum???
saluti e baci surricchiu

surricchiu

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 21.07.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  sagitta il Ven Mar 25, 2011 12:19 am

Lungi da me l’intenzione di far polemica, 'scratch'ma ho l’impressione che i partecipanti di questa discussione online (me compresa)……….stiano parlando la stessa lingua (seppur con sfumature diverse),senza riuscire a comprendersi appieno.
Eppure il titolo scelto da aracnoide è chiaro …..”quali programmi per il futuro?”………….come pure la vena di sarcasmo che pervade la sua introduzione alla discussione. Per quanto mi riguarda, ho inteso riprendere una domanda ironicamente rivolta da aracnoide ai nostri attuali amministratori “”cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?” rigirandola in modo concreto e propositivo ai cittadini di Marcellina……..che possono, di fatto e di diritto, rendersi finalmente artefici (se lo vogliono), di un vero cambiamento politico-amministrativo locale,capace di dare un degno futuro al nostro paese.
D’altra parte, mi sembra che anche Marci convenga sulla necessità di guardare al futuro uscendo, come da lui detto, “fuori dagli schemi” …….liberandosi da tutti coloro che appartengono ad una obsoleta classe pseudo-politica'farao'…….puntando a scommettere su potenzialità del tutto innovative……….da scegliere tra comuni cittadini di buona volontà, pronti a “mettersi in gioco”nell’unico intento di dare una “sferzata di vitalità” al proprio paese, senza subdoli scopi.
Mi pare chiaro, fin qui, che nessuno ha inteso (come detto da qualcuno) “mischiare…. le carte” accostando vecchio e nuovo…….vale a dire candidature del passato (anche recente) a nuove ed auspicabili candidature……….non servono particolari requisiti aldilà dell’onestà di pensiero e di intenti, tanto è vero che, a termine di legge è sufficiente, per amministrare, saper usare il comune” buonsenso del buon padre di famiglia”.
Decenni di inadeguate gestioni amministrative hanno prodotto molti danni……….ed è ora di cominciare a porvi qualche rimedio…..altrimenti non ha senso neanche parlarne su questo piccolo spazio internettiano (come ribadito in modo alquanto colorito da Surricchiu!).'Wink'

sagitta

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.08.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  igorrossi il Ven Mar 25, 2011 10:09 am

surricchiu ha scritto:
igorrossi ha scritto:
MARCI ha scritto:”Cosa pensate di fare per il futuro della nostra città?”.
Mi aspetto una partecipazione elettorale “fuori dagli schemi” da parte dei cittadini volenterosi e disposti a sacrificare, per 5 anni, un frammento della loro vita familiare a favore della comunità locale. Non necessità il diploma di laurea è sufficiente aver la capacità di ascoltare e saper dare delle risposte concrete ai bisogni dei cittadini…
Mi auguro di vedere un candidato Sindaco ….donna!
...e chi dovrebbe essere questo candidato sindaco donna? ... insomma non si erano ancora dimessi e già girava voce di Cara capolista ...... scratch Comunque è inutile che state a menarvi perchè i giochi già sono stati fatti ancora prima che si dimettessero....


......Igor stai forse confondendo qualche personaggio con qualche altro schieramento politico.....in altre parole non scambiare cacchine con cioccolatini...
Igor, in questi periodi così bui, servono forze, siano esse politiche o civili, largamente propositive, altrimenti mi dici che cazzo ci stiamo a fare a Marcellina? ...e che cazzo scriviamo a fare su questo forum???
saluti e baci surricchiu

Io bene e male conosco le persone e non gli schieramenti politici cui appartengono; non so a quale schieramento politico Cara appartenga, però premesso che considero il PdL nazionale e tutte le sue varie manifestazioni nelle molteplici forme un manipolo di mafiosi e piduisti tra il nulla dell'opposizione, incapace di bloccare un fare delinquenziale, e un manipolo di mafiosi e piduisti preferisco non votare, se uno sa che le regole sono sbagliate perchè giocare, il principio è voto però ho rappresentanza, invece vige un altro principio, voto e non ho rappresentanza in Parlamento; non reputo ti ripeto nessuna delle persone sia singolarmente sia organizzate in tutte le possibili e immaginabili permutazioni che sono state al Comune fino ad oggi di spessore tale da consentire una sana e limpida amministrazione della cosa pubblica, Lundini a leggerlo e a sentirlo fa cascare le braccia, tutto il resto neppure a sprecarci il tempo di digitare qualcosa. Se uscisse uno con i cojoni, ma veri, uno che subendo minacce le va a denunciare, uno che sfrutti un qualsiasi mezzuccio per tenerli in riga, uno che con le idee anche piccole si preponesse di migliorare il tenore e la qualità di vita a tutti e non solo la propria e quella dei famigliari ...allora può darsi pure che mi sposto. Ma ripeto per coprire certi ruoli ci vorrebbe gente onesta, molto onesta, sensibile, molto ricca intellettualmente, tenace, con un background di valori e di ideali enorme ... Sinceramente io in 40 anni a Marcellina non ne ho incontrata una: arroganti, prepotenti, saccenti, furbi, maneschi .... La prossima tornata elettorale consegnerà il Paese agli sciacalli, agli avvoltoi ....e sarà la fine, la posta è alta e non ce ne sarà per nessuno.

igorrossi

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 13.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Quali programmi per il futuro?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum